Loading...
HACCP 2018-08-01T13:47:36+00:00

Consulenza HACCP

Consulenza sull’igiene alimentare

la prevenzione di tutte le forme di contaminazione degli alimenti riveste un ruolo importante in tutti i settori inerenti la filiera alimentare.

In cucina funziona come nelle più belle opere d’arte: non si sa niente di un piatto fintanto che si ignora l’intenzione che l’ha fatto nascere.

Daniel Pennac

 Consulenza HACCPCon il recepimento della direttiva 43/93/CE e l’emanazione del Decreto Legge n. 155/1997 (ora abrogato), è stato introdotto l’obbligo dell’autocontrollo nelle attività di preparazione, trasformazione, fabbricazione, confezionamento, deposito, trasporto, distribuzione, manipolazione, vendita o fornitura (compresa la somministrazione) di prodotti alimentari.

Tale decreto ha introdotto un sistema di controllo e prevenzione basato sul metodo H.A.C.C.P. (Hazard Analysis and Critical Control Points), ovvero un sistema di gestione delle attività di manipolazione degli alimenti che prevede un’analisi del rischio e il monitoraggio di parametri atti a garantire l’igiene e la salubrità degli alimenti.

Attualmente la normativa di riferimento è il Regolamento (CE) 852/2004 che amplia l’area di competenza anche alla produzione primaria, mantenendo l’obbligo, per ogni azienda del settore alimentare, di redigere un proprio Piano di autocontrollo utilizzando il metodo HACCP.

Questo sistema mira a valutare in ogni fase della produzione, i possibili rischi che possono influenzare la sicurezza degli alimenti, attuando in questo modo misure preventive, senza concentrare l’attività di controllo solo sul prodotto finito. In altri termini, questo controllo si prefigge di monitorare tutta la filiera del processo di produzione e distribuzione dell’alimento.

Lo scopo della consulenza HACCP è quello di individuare le fasi del processo che possono rappresentare un punto critico per la sicurezza del prodotto.

La GSA fornisce un eccezionale supporto agli operatori alimentari nell’approccio al controllo ed all’assicurazione della qualità igienico sanitaria dei prodotti alimentari in conformità ai Reg CE 178/02, 852/04, 853/04 (Normativa Comunitaria).

L’attività di Consulenza HACCP aziendale della GSA si esplica attraverso:

  • Sopralluogo iniziale presso le aziende con valutazione dell’efficienza delle strutture, delle attrezzature e dell’igiene degli impianti;
  • Individuazione dei Punti Critici di Controllo (CCP) durante le fasi di preparazione, conservazione, trasporto e somministrazione degli alimenti; Redazione del Manuale HACCP e del Piano di Autocontrollo conforme al sistema Hazard Analysis Critical Control Point;
  • Formazione di tutte le figure coinvolte: titolare, responsabili dell’industria alimentare, HACCP per addetti alla manipolazione degli alimenti;
  • Consulenza HACCP normativa continua, telefonica e presenziale.